Chitarre Fender

Cosa hanno in comune Mike Oldfield, Kurt Cobain, Sting, Jimi Hendrix, Eric Clapton, Buddy Holly, Mark Knopfler, John Lennon, George Harrison e David Gilmour? Hanno tutti suonato chitarre Fender. I sogni che hanno fatto fare a ormai quattro generazioni e la varietà di suoni unici che hanno creato si devono anche alla qualità dei modelli di questo storico marchio. Dedichiamo questo articolo ad alcuni modelli di chitarre Fender più famosi. Ne parleremo in ordine cronologico.

Telecaster: conosciuta come la “Tele”, è la prima chitarra elettrica solid-body commerciale di successo. Il suo primo nome fu Esquire. Meno di 50 chitarre sono state prodotte con questo nome, e quasi tutte sono state sostituite in garanzia per difetti di gioventù del progetto. Per problemi di copyright con il produttore Gretsch il nome Esquire fu abbandonato e si adottò temporaneamente il nome Broadcaster fino alla scelta del nome che avrebbe avuto fino ai nostri giorni, Telecaster. Questo nome è ispirato a un’altra invenzione di quegli anni: la televisione. Le chitarre Fender Telecaster sono molto versatili. Sono state usate negli anni in molti generi musicali come R&B, blues, jazz, punk, metal, country, pop, folk, soul, reggae e ovviamente rock. È tutt’oggi presente nel catalogo delle chitarre Fender.

Stratocaster: conosciuta come la “Strat” e in italiano come la “Strato”. La popolarità, diffusione e l’influenza cha ha esercitato nella storia della musica moderna la fanno essere, insieme alla Gibson Les Paul, “la chitarra elettrica” per antonomasia. Commercializzata dal 1954, è ancora presente nel catalogo delle chitarre Fender. I modelli moderni hanno solo piccole differenze non sostanziali rispetto a quello originale. Buddy Holly è considerato il primo “Eroe della Strato”. In effetti il successo di questa chitarra iniziò dopo che, nel 1957, ne ebbe suonata una al “The Ed Sullivan Show”. Una statua di Buddy Holly nella sua città di nascita Lubbock, in Texas, lo immortala suonando la sua “Strato” ed è questa la chitarra scolpita nella sua lapide. Da allora i chitarristi che l’hanno usata sono talmente tanti che, per elencarne solo una parte, è stata creata un’intera pagina di Wikipedia in inglese.

Nel 1958 è il turno della Jazzmaster di entrare nel catalogo delle chitarre Fender e nella storia. Come dice il nome questa chitarra è stata pensata per il pubblico Jazz, ma non ha mai avuto successo fra i chitarristi di questo genere. È stata comunque il punto di riferimento della musica surf, del rock strumentale degli anni ’60 e ’70 e della New Age negli anni ’70-80. 

Ultima delle chitarre Fender che menzioniamo è la Jaguar, uscita nel 1962 come evoluzione della Jazzmaster e allora modello top della gamma. Rispetto alla sorella minore ha risolto i problemi di feedback acustico. Dopo la prima uscita produzione nel ‘75 diventò popolare fra i chitarristi punk rock, rock alternativo ed indi rock. Uno dei più famosi chitarristi che suonandone una ci hanno regalato brani unici è stato Kurt Cobain dei Nirvana. 

Sarebbe scorretto dire che il periodo CBS non abbia portato novità, ma la tendenza di quegli anni a preferire la quantità e i prezzi alla qualità hai impedito la creazione dei modelli storici. Quando nel 1985 la proprietà della azienda è cambiata si sono riaffacciate nel mercato chitarre Fender di migliore qualità e si sono stati riproposti alcuni vecchi modelli come, ad esempio, quelli nella serie American Vintage Reissue (AVRI).

Noi di R&D Sound abbiamo un vasto assortimento di chitarre Fender. Se abiti nelle zone di Lugano, Como, Bellinzona, Locarno e tutto il Ticino, vieni a trovarci. Ci piace parlare di musica e se vuoi imparare a suonare una delle tante e meravigliose chitarre Fender puoi sfruttare la nostra scuola.

Continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'uso dei cookie. -

Die Cookie-Einstellungen auf dieser Website sind auf "Cookies zulassen" eingestellt, um das beste Surferlebnis zu ermöglichen. Wenn du diese Website ohne Änderung der Cookie-Einstellungen verwendest oder auf "Akzeptieren" klickst, erklärst du sich damit einverstanden.

Schließen